NEWS
  
  CERCA LOCALE
  
 
   ADVERTISING
  
  PRINCIPALE
     Home page
     Chi siamo
     Statuto
     Contatti
     Iscriviti
     Registra il tuo locale
     Link
  TERRITORIO
     Area geografica
     Cenni storici
     La storia a tavola
  ENOGASTRONOMIA
     Vini
     Ricette
     Prodotti tipici
   LOCALI
     Ristoranti
  
  Pizzerie
  
  Pub
     Enoteche
     Vinerie
     Wine-bar
     Bar
     Pasticcerie
  
  Gelaterie
     Artigianato
     Prodotti tipici
     Tempo libero
  INTERAGISCI
      La tua pubblicità
      Cerca locale
      Vota il locale
      Visita il forum
  AREA RISERVATA
      Admin
   ADVERTISING
  
 
 
 
EVENTI E SAGRE
26-03-2009 - L'OLIO D'OLIVA A LA FABBRICA DEI SAPORI

L'olio d'oliva a La Fabbrica dei Sapori

Dal 26 al 27 marzo 2009

Battipaglia

 

 

IL PROGRAMMA

 

Le ragioni dell’olio

 

Giovedì 26 marzo

·   Breve presentazione della manifestazione e delle aziende partecipanti.

·   Ore 18:00/20:00 - Sedute di assaggio per consumatori e appassionati a cura della Camera di Commercio di Salerno (per prenotazioni: 0828.630021).

 

Ore 20:30

Ouverture con Corrado Barberis e Luciano Pignataro

Dal cucchiaino al cucchiaio: alla ricerca del piacere e della salute

 

Serata a tema. Le zuppe primaverili di terra

Ospite: la cultivar beneventana Ortice

Irene Muccilli del Ristorante La Pignata di Pontelandolfo.

Giuseppe Iannotti del Ristorante Krèsios di Castelvenere.

Daniele Luongo della Locanda della Luna di San Giorgio del Sannio.

 

Dolce all’olio.

Antonella Iandolo del Ristorante La Maschera di Avellino presenta un dolce con la DOP Cilento

 

venerdì 27 marzo

·   Ore 18:00/20:00 - Sedute di assaggio per consumatori e appassionati a cura della Camera di Commercio di Salerno (per prenotazioni: 0828.630021).

·   Incontro scientifico promosso da Eugenio Luigi Iorio, Presidente dell’Osservatorio Internazionale dello Stress Ossidativo, sul tema “La qualità nutrizionale dell’olio extra vergine d’oliva: un litro di salute”.

·   Presentazione delle fasi del processo produttivo dell’olio extra vergine di oliva DOP a cura di Federico Weber e Vincenzo Coppolino dell’Istituto Mediterraneo di Certificazione (ISMeCERT).

 

 La pizza e l’olio, il gusto collettivo.

Lectio magistralis a cura dell’Antica Pizzeria Brandi di Napoli, dell’Università della Pizza di Vico Equense e di Cosimo Mogavero della Pizzeria Ciripizza.

 

Serata a tema. Giovani chef, la pasta e l’olio d’oliva.

Ospite: la DOP Colline Salernitane

Ciro Di Marino, Tre Olivi del Savoy Beach Hotel di Paestum.

Raffaele Pappalardo del Ristorante Il Conte Andrea di Salerno.

Adriano e Giovanni Longo del Ristorante La Pergola di Paestum.

  Presentazione de

“L’Extravergine 2009. Guida ai migliori oli del mondo di qualità accertata”.

Cucina e Vini Editrice

Antonella Petitti intervista l’autore Marco Oreggia.

 

Dolce all’olio

Antonio Ruggiero del Ristorante Fortezza Normanna di Vairano Patenora

Pasquale Marigliano della Pasticceria Marigliano di San Gennarello di Ottaviano presenta un dolce con la DOP Penisola Sorrentina

 

Vini in abbinamento

·   Fiano di Avellino DOCG 2007, Greco di Tufo DOCG 2007, Aglianico 2007 Irpinia DOC

Donna Chiara, Montefalcione

 

Partecipano le aziende:

 

Azienda Agricola Vuolo
Cioffi Massimo
Il Nido di Sara Alfani

La Comunità
La Torretta
Marino Angela
Naimoli Antonio
Oleificio Dell'Orto
Oleificio Di Giacomo
Petrosino Sabato
Terra di Vento di Zottola Maria Luisa


  IL PRODOTTO

 La produzione dell’olio extravergine di oliva affonda le sue radici in una tradizione secolare. Infatti, già Plinio, nel 79 d.C., lo classificava in cinque qualità: oleum ex albis ulivis (proveniente dalla spremitura delle olive verdi), oleum viride (proveniente da olive raccolte a uno stadio più avanzato di maturazione), oleum maturum (proveniente da olive mature), oleum caducum (proveniente da olive raccolte a terra) e oleum cibarium (proveniente da olive bacate e destinato all’alimentazione degli schiavi). Columella – un grande conoscitore di agricoltura vissuto nel I secolo d.C. – scriveva nel suo trattato De Rustica “Olea prima omnium arborum est”, cioè l’ulivo è il primo di tutti gli alberi. Oggi il comparto olivicolo rappresenta non solo un importantissimo aspetto della cultura della Campania ma anche una delle risorse più importanti del settore agro-alimentare della regione e, quindi, della sua economia. Con le sua 200.000 tonnellate di olive e le sue 40.000 tonnellate di olio all’anno, pari ad oltre il 6% della quantità prodotta in tutta l’Italia, la Campania si colloca al quarto posto fra tutte le regioni produttrici di olio. La provincia di Salerno ha 38.997 ettari coltivati a uliveto, nei quali viene prodotto il 53% di tutto l’olio campano. Al secondo posto c’è la provincia di Benevento, che ne produce il 23%. La Campania, oltre a una tradizione olivicola millenaria, vanta un patrimonio varietale estremamente ricco e variegato. Infatti, gli ambienti di coltivazione sono estremamente diversificati: si va dalle coste soleggiate della provincia di Salerno e della Penisola Sorrentina fino agli olivi dell’Irpinia coltivati a 700 metri sul livello del mare, passando per le aree collinari interne del Casertano e Beneventano. Ciò contribuisce a rendere ogni cultivar unico e difficilmente replicabile altrove. Un olio extra vergine di oliva per fregiarsi della DOP, ovvero Denominazione di Origine Protetta, deve soddisfare i requisiti stabiliti dal Regolamento CEE 2081/92. Tutte le fasi del processo produttivo devono essere realizzate nell’area geografica protetta e nel rispetto del relativo Disciplinare di Produzione, il quale specifica le modalità di ottenimento, le caratteristiche organolettiche e analitiche che l’olio deve possedere al momento dell’immissione al consumo e, infine, le modalità di designazione e presentazione del prodotto finito. Protagonisti della manifestazione saranno le tre DOP di olio extravergine di oliva della Campania già riconosciute dalla Comunità Europea, Colline Salernitane, Cilento e Penisola Sorrentina, e le aziende produttrici dei grandi oli del Sud.  

Olio da leggere  Guida all’Olio d’oliva della Campania Diletta De Sio – Francesco Aiello Edizioni dell'Ippogrifo

L’OBIETTIVO DELL’EVENTO  

L’obiettivo primario della manifestazione è quello di stimolare operatori e consumatori ad una maggiore conoscenza ed uso degli oli DOP ed offrire ad essi gli strumenti culturali e tecnico-scientifici indispensabili per orientarsi nella scelta delle diverse tipologie ed etichette, tenendo conto non solo della qualità ma anche della sicurezza alimentare. In tale contesto, la promozione dell’intera filiera degli oli extravergine di oliva DOP campani, Colline Salernitane, Cilento e Penisola Sorrentina,  e dei grandi oli del Sud costituiràil cuore dell’evento. Per dare consistenza e forma a tali obiettivi, “La Fabbrica dei Sapori…” si proporrà come collegamento reale tra i produttori ed i consumatori affinché tra di loro si stabiliscano rapporti diretti, riducendo al minimo le fasi di intermediazione. A tale scopo, non solo saranno pubblicati i recapiti di tutti i produttori sul sito Internet de “La Fabbrica dei Sapori…” - www.lafabbricadeisapori.it - ma saranno anche messi in vendita ai visitatori, in bottiglie da un litro proposte a un prezzo speciale, gli oli esibiti in mostra ed offerti in degustazione. I visitatori che acquisteranno quantità maggiori di olio usufruiranno di offerte speciali.      

Tutte le sere DIRETTA TV su TELECOLORE e sul CANALE SATELLITARE 849 di SKY  

   · L’ingresso alla manifestazione e ai banchi di assaggio è libero. · L’accesso ai corsi di assaggio e alle degustazioni guidate è su prenotazione.

Prenotazioni: 0828/630021   "La Fabbrica dei Sapori..." - Via Spineta, 84/C - Battipaglia (Sa) Info: 0828.630021 - www.lafabbricadeisapori.it


 


DATA TITOLO
24-11-2014 "Cuccuma week"
24-11-2014 piatti” nuovi a La Notizia di Napoli
23-11-2014 Primo Meeting del vino campano
25-08-2014 malaze e...i piccoli
04-08-2014 malazè e i 20 anni di D.O.C.
29-04-2014 Istantanea di un territorio - Falerno del Massico"
24-04-2014 Il cibo da strada e il "cheese steak"
21-02-2014 La stella Michelin di Rosanna Marziale
25-11-2013 A’ marrachiglia" quattro condotte Slow Food si uniscono nel segno dell'olio
23-11-2013 "Il Giardino delle delizie"

 

Associazione enogastronomica “ CAMPI FLEGREI A TAVOLA “  Il cratere del gusto
Via Miliscola, 133 Pozzuoli(NA)
e-mail: info@campiflegreiatavola.it
Tutti i diritti sono riservati.

DESIGNED BY STYLAB