NEWS
  
  CERCA LOCALE
  
 
   ADVERTISING
  
  PRINCIPALE
     Home page
     Chi siamo
     Statuto
     Contatti
     Iscriviti
     Registra il tuo locale
     Link
  TERRITORIO
     Area geografica
     Cenni storici
     La storia a tavola
  ENOGASTRONOMIA
     Vini
     Ricette
     Prodotti tipici
   LOCALI
     Ristoranti
  
  Pizzerie
  
  Pub
     Enoteche
     Vinerie
     Wine-bar
     Bar
     Pasticcerie
  
  Gelaterie
     Artigianato
     Prodotti tipici
     Tempo libero
  INTERAGISCI
      La tua pubblicità
      Cerca locale
      Vota il locale
      Visita il forum
  AREA RISERVATA
      Admin
   ADVERTISING
  
 
 
 
OGGI SU CAMPIFLEGREIATAVOLA.IT
23-02-2011 - Piedirosso Campi Flegrei doc



Colle Rotondella 2009 Piedirosso Campi Flegrei doc

Forse nessuna azienda crede tanto nel Piedirosso come Cantina Astroni, la storica azienda della famiglia Varchetta che ha vigna proprio sul bordo del cratere. Gerardo Vernazzaro, nipote di Giovanni scomparso pochi mesi fa dopo una vita spesa al lavoro, ha rilanciato questo vitigno su un spettacolare vigneto da cui si gode in un solo colpo d’occhio l’Inferno di cemento che ha distrutto i Campi Flegrei e il Paradiso di una natura non doma, confine di terra e di mare tenuto insieme dalla lava.


Paradiso sono anche queste vigne sui Camaldoli a 400 metri di altezza gestite in conduzione biologica che visitiamo una domenica insieme ai colleghi dell’Arga e all’Ais Napoli.
Da qui esce un vino squisito, assolutamente conveniente per chi compra, visto che franco cantina si aggira sui 5 euro. Ma se bottiglie di zone dalla viticoltura intensiva e inventata venivano vendute a 30, 50, anche 80 euro, quanto dovrebbe valere il rosso prodotto con l’uva di Napoli su terreno sabbioso e argilloso, un vitigno che neanche arriva a 40 quintali di resa per ettaro?

Pezzo da collezione, insomma, buono per le tasche di tutti, che a un anno e mezzo dalla vendemmia ha trovato il suo equilibrio, geranio e frutta rossa, sapidità, freschezza e, ovviamente, tannini morbidi viste le caratteristiche del Piedirosso.
Lo spendiamo su peperoni e ragù messo a pippiare il giorno dopo per condire ziti spezzati a mano: un matrimonio classico e intramontabile della cultura gastronomica napoletana. Difficile concepire qualcosa di più equilibrato e perfetto, confine tra terra e mare, ma anche tra cibo e vino.

Il Piedirosso, come ha dimostrato una recente degustazione Slow Food svolta a Tenuta Montelaura, è sicuramente un vino moderno grazie alla leggerezza e alla finezza, alla sua bevibilità e abbinabilità con il cibo. Godetelo, voi che avete la fortuna di berlo perché lo producono proprio a casa vostra.

NAPOLI
via Sartania 48
Tel. 081.5884182.
www.cantineastroni.com
Enologo: Gerardo Vernazzaro Ettari: 13 di proprietà Bottiglie prodotte 300.000
Prezzo: 5 euro


DATA TITOLO
05-05-2019 QUINTO QUARTO, DAL TRIPPAIOLO AL CARNACU
02-05-2017 MALAZE' IL TEMPO NECESSARIO
20-02-2015 "Ci Vdiamo DOP"
21-12-2014 AUGURI E MENU' DI NATALE
18-12-2014 BUON FESTE DA TUTTI NOI
23-11-2014 Il Mercato di CortoCircuito Flegreo
03-09-2014 Aspettando Malazè 2014
04-08-2014 malazè: I sei itinerari
05-06-2014 Anteprima malazè 2014
29-04-2014 #malaze2014 aspetta te!

 

Associazione enogastronomica “ CAMPI FLEGREI A TAVOLA “  Il cratere del gusto
Via Miliscola, 133 Pozzuoli(NA)
e-mail: info@campiflegreiatavola.it
Tutti i diritti sono riservati.

DESIGNED BY STYLAB